La Casa


Nel Giugno del 1981 è stata aperta la Casa "Nostra Signora di Fatima" di Meldola di Forlì.
La Casa fu ristrutturata con le offerte raccolte in tutta la romagna ed aveva lo scopo di :

1) svolgere attività spirituali per il Centro Volontari della Sofferenza ed altre associazioni cattoliche o gruppi parrocchiali;
 
2) aiutare gli ammalati mediante la promozione integrale ndella persona disabile da un punto di vista terapeutico.
 
Nel Gennaio 1986 è iniziata un'attività occupazionale per otto ragazze con disabilità mentale di cui sei di grado medio e due gravi.

 
Successivamente si aggregarono altri ragazzi, ed il carattere spontaneistico delle attività si andò progressivamente strutturando, attraverso l'assunzione di personale adeguato e il convezionamento con gli enti pubblici, sino a giungere all'attuale configurazione.

Attualmente frequentano il Centro Diurno 27 utenti ( 9 maschi e 18 femmine tra i 20 e i 64 anni)  di cui 5 residenti e 3 con estensione pomeridiana fino alle ore18.



Pagine secondarie (3): Gli ambienti Interni Il Parco Storia