Carta Servizi 2016

PRESENTAZIONE

 

Gentile signora, egregio signore,

 Le presentiamo la Carta dei Servizi che il nostro Centro offre per attività socio-riabilitative diurne e per accoglienza in forma residenziale, con persone affette da disabilità di natura fisica e psichica. Questo documento rappresenta uno strumento importante per favorire i rapporti tra la Direzione del Centro, gli utenti e le loro famiglie. Lo scopo è quello di dare informazioni su quanto il Centro si impegna ad offrire, permettendo all’utente di tutelare i propri diritti e rispettare i propri doveri.Nella carta dei servizi sono definiti i criteri per l’accesso alle attività del Centro, le modalità del funzionamento, le condizioni per facilitarne la valutazione da parte degli utenti e delle persone che li rappresentano, nonché le procedure per assicurare la tutela degli utenti.Al fine di rendere immediatamente esigibili i diritti soggettivi riconosciuti, la carta dei servizi, ferma restando la tutela per via giurisdizionale, prevede per gli utenti la possibilità di attivare ricorsi nei confronti dei responsabili che sono preposti alla gestione dei servizi.La carta dei servizi è un impegno stabilito dalla legge: ogni persona che usufruisce di un’attività di sostegno, mediata dal servizio pubblico, ha il diritto di ricevere queste informazioni.Sta quindi leggendo uno strumento prezioso, non solo un opuscolo illustrativo. Quanto scritto in queste pagine Le permetterà di conoscere quali impegni assumiamo nei Suoi confronti e come potrà esigerne il rispetto. La invitiamo ad offrirci i Suoi consigli e le indicazioni per migliorare il nostro servizio, oltre ad essere disposti a considerare e rimediare alle situazioni oggetto dei Suoi reclami. È nostro desiderio offrirLe il meglio di quanto la professionalità e l’amicizia degli operatori del nostro Centro sanno produrre, per il bene delle persone accolte presso di noi. La Sua disponibilità a collaborare ci sarà sempre di grande aiuto. 

 

 

                                                                                                                                 La Direzione