Il Centro Socio Riabilitativo (C.S.R.)

 

 
  

Il Centro Socio Riabilitativo "Nostra Signora di Fatima" ospita persone con varie disabilità, sia nel tempo diurno sia in gruppo appartamento (permanenza residenziale).E' una struttura socio-sanitaria convenzionata, destinata a persone con handicap fisico e psichico, che favorisce la crescita delle capacità di autonomia e di relazione.Offre un sostegno ed un aiuto al portatore di handicap e alla sua famiglia, supportandone il lavoro di cura.Attiva strategie per l'integrazione sociale dell'ospite

 

 

MISSION 

 

Il C.S.R. opera quale ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) e si propone come obiettivo una gestione di livello elevato di attrezzature, terapie, assistenza e comfort alberghiero.
Rispondere nel modo migliore e più avanzato alle esigenze di ogni singolo paziente richiede criteri precisi da tradurre in metodo di lavoro. 
I criteri fondamentali e irrinunciabili su cui si fonda l'attività quotidiana del Centro Socio Riabilitativo “Nostra Signora di Fatima" sono cinque:

1. CENTRALITA’ DELLA PERSONA: ogni persona umana è degna di rispetto ed ha diritto ad essere assistito e curato con premura ed attenzione, nel rispetto delle proprie convinzioni etiche e religiose. È la persona sofferente responsabile di sé e deve essere coinvolta in ogni fase del processo assistenziale in quanto protagonista dello stesso.  La struttura, l'azione del personale, l'organizzazione del tempo, in una parola tutte le attività, sono orientate in funzione dei bisogni del paziente e della terapia.

2. VISIONE OLISTICA: il paziente non va mai confuso con la sua malattia, né suddiviso in compartimenti stagni non relazionati tra loro: in ogni azione non si deve mai dimenticare la sua integrità, che è fatta di aspetti fisici, psicologici, affettivi, relazionali, spirituali. Non ha senso agire solo sul sintomo specifico, bisogna essere in grado di offrire uno sguardo ampio per il recupero e lo sviluppo integrale della persona e del suo essere.

3.  UNICITA’ E VALORE DELLA PERSONA: il valore della persona non è misurabile dalle sue possibilità e capacità e non è diminuito dagli eventuali limiti imposti dalla disabilità ed anzianità. Bisogna capire la sua individualità, rispettarla, favorirla, capirla e valorizzarla con un approccio personale, umanamente attento a tutti i dettagli.

4. EVOLUZIONE E QUALITA’ OFFERTA: il Centro Socio Riabilitativo “Nostra Signora di Fatima" prende origine dalla volontà dell’Associazione SOdC di operare mediante una politica di continuo rinnovamento e di crescita, attenendosi ad una filosofia che prevede profondo rispetto del malato come persona, avvalendosi di risorse umane formate e preparate a prendersi carico del paziente nella sua globalità e dei suoi familiari.

5. FORMAZIONE E PROFESSIONALITA’: il personale operante presso il Centro Socio Riabilitativo è invitato a  partecipare a corsi di aggiornamento nel settore assistenziale per meglio rispondere alle esigenze di umanizzazione del servizio prestato all’utente e allo sviluppo di competenze professionali all’avanguardia. interventi volti all'acquisizione dell'autonomia individuale nelle attività quotidiane ed al potenziamento delle capacità cognitive e relazionali.

 

SERVIZI OFFERTI

.

 

 Il Centro socio riabilitativo persegue l'obiettivo di accogliere ed accompagnare le persone con disabilità, promuovendole in tutti quegli aspetti che ne possono migliorare la situazione di vita: 

  1. accoglienza Diurna e Residenziale
  2. assistenza qualificata attraverso interventi mirati e personalizzati centrati sul lavoro, idonei all'acquisizione,
  3.  sviluppo, e/o al m antenimento di capacità lavorative, manuali, comportamentali, cognitive ed affettivo-relazionali;
  4.  proposta di attività ricreative, e motorie, voltea creare momenti alternativi alle mansionilavorative al fine di potenziare le autonomie personali e le capacitàrelazionali;
  5.  integrazione sociale degli ospiti promuovendo e favorendo la partecipazione a iniziative poste in essere sul territorio.

 

avanzato alle esigenze di ogni singolo paziente richiede criteri precisi da tradurre in metodo di lavoro. 
I criteri fondamentali e irrinunciabili su cui si fonda l'attività quotidiana del Centro Socio Riabilitativo “Nostra Signora di Fatima" sono cinque:

1. CENTRALITA’ DELLA PERSONA: ogni persona umana è degna di rispetto ed ha diritto ad essere assistito e curato con premura ed attenzione, nel rispetto delle proprie convinzioni etiche e religiose. È la persona sofferente responsabile di sé e deve essere coinvolta in ogni fase del processo assistenziale in quanto protagonista dello stesso.  La struttura, l'azione del personale, l'organizzazione del tempo, in una parola tutte le attività, sono orientate in funzione dei bisogni del paziente e della terapia.

2. VISIONE OLISTICA: il paziente non va mai confuso con la sua malattia, né suddiviso in compartimenti stagni non relazionati tra loro: in ogni azione non si deve mai dimenticare la sua integrità, che è fatta di aspetti fisici, psicologici, affettivi, relazionali, spirituali. Non ha senso agire solo sul sintomo specifico, bisogna essere in grado di offrire uno sguardo ampio per il recupero e lo sviluppo integrale della persona e del suo essere.



3.  UNICITA’ E VALORE DELLA PERSONA: il valore della persona non è misurabile dalle sue possibilità e capacità e non è diminuito dagli eventuali limiti imposti dalla disabilità ed anzianità. Bisogna capire la sua individualità, rispettarla, favorirla, capirla e valorizzarla con un approccio personale, umanamente attento a tutti i dettagli.

4. EVOLUZIONE E QUALITA’ OFFERTA: il Centro Socio Riabilitativo “Nostra Signora di Fatima" prende origine dalla volontà dell’Associazione SOdC di operare mediante una politica di continuo rinnovamento e di crescita, attenendosi ad una filosofia che prevede profondo rispetto del malato come persona, avvalendosi di risorse umane formate e preparate a prendersi carico del paziente nella sua globalità e dei suoi familiari.

5. FORMAZIONE E PROFESSIONALITA’: il personale operante presso il Centro Socio Riabilitativo è invitato a  partecipare a corsi di aggiornamento nel settore assistenziale per meglio

.